"Esserci": Equo, Solidale, Sociale, Etnico. Realistico, Culturale, IstituzionaleEsserci: Equo, Solidale, Sociale, Etnico. Realistico, Culturale, Istituzionale. Nasce per il sociale, diffonde principi di cultura istituzionale, di sicurezza e legalità, cresce per un futuro di comprensione e tolleranza globale.

 

Esserci ] Normativa ] Emergenze e Servizi ] Sicurezza ] Articoli e contributi ] Associazioni ] Previsioni Meteo ]

[emergenze e servizi] [112] [113] [114] [115] [117] [118] [1515] [1518] [1522] [1530]

Esserci

Siti istituzionali

Associazioni ed Ordini Professionali

Partiti italiani

Sindacati

Copyright e note legali

Esserci
Normativa
Emergenze e Servizi
Sicurezza
Articoli e contributi
Associazioni
Previsioni Meteo

Network:

Esserci

Correre nel Verde

Correrenelverdeonline

Corverde

Ideale Sociale

In Mente

Italian Global Project

Cnvnews

Cnvpress

Mediawebnews

Correrenelverde.org

Correrenelverde.net

Link esterni

Scarica gratis la nostra rivista

Rivista 2009

Rivista 2008

Rivista 2007

Rivista 2006

Passeggini, carrozzine, culle, seggioloni, seggiolini auto e lettini, tutto per la prima infanzia su NewBabyLand.com


 

 

ESSERCI

articoli, contributi ed extra su esserci
Giustizia: Cos'è e come funziona
Avvocato
Magistrato
Pubblico Ministero - PM
Giudice per le Indagini Preliminari - GIP
Giudice per l’Udienza Preliminare - GUP
Difensore Civico
Giudice di Pace
Notaio
Revisore dei conti
Arbitrato e Conciliazione
Il danno non patrimoniale e la configurabilità del danno biologico, del danno futuro e del danno permanente
Il danno nella responsabilità contrattuale ed extracontrattuale
cos'è lo standard di qualità ISO
Regolamento EMAS (Eco Management Audit Scheme)
Notizie giuridiche dal web
La novella del codice di procedura civile e l’applicabilità al rito contabile e pensionistico della decadenza ed eccezioni tecniche
DOVE TROVARE LA GAZZETTA UFFICIALE
Codice della strada e buon senso
il codice della strada Titolo Quinto

Avvocato

L'avvocato è un professionista laureato in giurisprudenza qualificato nel tutelare gli interessi legali dei propri assistiti. Svolge un attività da  libero professionista. Si tratta di un lavoro riconosciuto dallo Stato, quindi per il suo adempimento è necessario l’ottenimento di un titolo di studio specifico, il superamento di un esame abilitante e l'iscrizione in un apposito albo professionale. Il termine deriva da avvocato termine latino composto da ad voco (voco ad) ossia, chiamo a me. Il suo mestiere prevede la rappresentanza di un assistito in tutte le situazioni legali (presenza davanti al giudice, ingiunzioni, assistenza, ecc) spesso (ma non sempre) in presenza di un onorario.

Il mestiere risale ai tempi dell’antica Roma. L’advocatus nel diritto romano assisteva la parte nel processo e pronunciava l’arringa. Tuttavia la regolarizzazione della professione risale al 17 secolo. Il primo paese a formulare una legislazione della professione fu l’Inghilterra .

Nelle cause penali, quando assolve il diritto di difesa di una persona o di una qualsiasi figura giuridica è  chiamato difensore, ma differisce dal procuratore in quanto questo non assiste, ma rappresenta la parte in causa. L’avvocato riporta dinanzi ad un giudice le ragioni o la versione dei fatti dei proprio assistito.

Le sue attività comprendono anche l’analisi dei casi  dei clienti (privati, società, enti pubblici), valutazione delle procedure insieme ad essi, oppure consigli sulle possibilità di risoluzioni extra-giudiziali, Può anche svolgere consulenze ai clienti sulle condotte più appropriate da mantenere nei confronti delle parti avverse; raccolta di testimonianze e documenti da presentare con valore di prova in tribunale; Spesso si limita a stendere lettere, a nome e per conto degli assistiti, e le invia alle parti avverse col fine  di evitare da subito di andare in tribunale. Nel suo lavoro spesso  coordina le attività dei assistenti occupati nello studio.

In tribunale la sua attività consta nel difendere davanti a un giudice i clienti in controversie con altri soggetti; per esempio difendere uno dei coniugi in procedure di divorzio; difendere individui e società accusate di violazione della legge. Nelle cause penali, quando assolve il diritto di difesa di una persona o di una qualsiasi figura giuridica, l’avvocato  è chiamato difensore, e differisce dal procuratore in quanto questo non assiste, ma per contro rappresenta la parte in causa. Il procuratore svolge dunque l’azione di accusa. L’avvocato rende dinanzi ad un giudice le ragioni o la versione dei fatti dei proprio assistito. Insomma questa figura aiuta la parte in giudizio descrivendo e per iscritto e oralmente le ragioni.

Esistono diversi tipi di avvocato, l’avvocato penalista, esperto in cause che trattano o accusano di  reati penali,  l’avvocato matrimonialista ovvero l’avvocato esperto in diritto matrimoniale, l’avvocato civile, specializzato in questioni di diritto civile. Il divorzista esperto nelle cause di divorzi. Da ricordare anche il tributarista, avvocato esperto in diritto e procedure tributarie

Per diventare avvocato occorre laurearsi in giurisprudenza. Di seguito, è indispensabile la dichiarazione di un avvocato che dimostri di aver avuto nel suo studio il neolaureato in qualità di praticante. Di fatti il neo laureato deve prendere confidenza con il diritto, qualcosa che in precedenza  aveva solamente studiato. Il ruolo da praticante dura due anni. Adempiuti questi impegni, il Consiglio dell'Ordine degli avvocati concede l’ attestato detto "di compiuta pratica". Dopo  ciò,il praticante può sostenere l 'esame di Stato, composto da tre prove scritte e una orale.


 


 

 

 

 

 

 

 

emergenze e servizi
112
113
114
115
117
118
1515
1518
1522
1530